venerdì 4 novembre 2016

AUSTENTATIOUS BOOK CLUB #September-October

Buongiorno cari lettori,
il post di oggi è un po' particolare, da Settembre, ho iniziato a collaborare con Arianna del canale YouTube Il Filo di Arianna.
Abbiamo deciso di partecipare entrambe alla "Austentation Book Club"!
Ogni mese si legge uno dei romanzi della Austen, lo si recensisce e se c'è tempo si cerca di leggere o vedere  altre cose sempre inerenti con il libro scelto.
Per il mese scorso dovevamo leggere "Persuasione" ma io non ho avuto il tempo di preparare il post, quindi per questo mese ho deciso di darvi un parere veloce sia sul libro di Settembre che su quello di Ottobre.
Ho deciso di far così sia per non rendere il post eccessivamente lungo e sia per non saltare la tappa dello scorso mese!
Partiamo dal libro per il mese di Settembre: "Persuasione"

Il libro è ambientato in Inghilterra e Anne, secondogenita, si trova improvvisamente senza l'amore della sua vita.
Ascoltando i consigli di Lady Russell, decide di sciogliere il suo fidanzamento con il Capitano Frederick Wentworth.
Alla nostra protagonista ne capiteranno di cotte e di crude, si troverà ad affrontare una serie di avventure che la porteranno a rincontrare il suo grande amore.
Come finirà? Torneranno insieme? Le loro strade si separeranno definitivamente?
Beh per saperlo dovete leggerlo!
Anche qui, come in Orgoglio e Pregiudizi è presente una storia d'amore, che ho trovato meno interessante e coinvolgente rispetto ad Elizabeth e Darcy.
Questo è il mio secondo approccio con la Austen e devo dire che come libro non mi ha convinta particolarmente.
Ho trovato la storia un po' sottotono, non sono riuscita ad entrare completamente in sintonia con Anne, la protagonista, e ho trovato la narrazione leggermente fiacca.
Tutto sommato lo stile della Austen riesce sempre a conquistarmi e a tenermi incollata alle pagine.

Passiamo adesso al libro per il mese di Ottobre: "L'Abbazia di Northanger"


Per quanto riguarda questo libro, il mio pensiero è molto differente al primo.
La storia ruota intorno al personaggio di Catherine Morland, una ragazzina buffa, un po' ignorante che ha come grande passione  quella di leggere romanzi gotici. Come si può notare, questa non è per nulla simile alle altre protagoniste della Austen, ma proprio per questo risulta particolare.
Catherine vive in un villaggio in Inghilterra e grazie ai vicini di casa, andrà a trascorrere un periodo di tempo a Bath.
Qui incontrerà la famiglia Thorpe e i Tilney con i quali stringerà un ottimo rapporto.
Invitata a trascorrere alcuni giorni presso L'Abbazia di Northanger e assuefatta dalla lettura di tutti quei romanzi, si troverà a vivere
ed immaginare, situazioni assurde e inverosimili, tanto da immaginare un omicidio e iniziare ad indagare.
Le sue ricerche la porteranno a grandi delusioni, malintesi e delusioni ma nonostante tutto riuscirà a legarsi in matrimonio con Henry Tilney.
A differenza del libro dello scorso mese, questo mi è piaciuto molto. la protagonista svampita e assurda mi ha conquistata e fatta ridere; il rapporto tra Catherine e Henry mi è molto piaciuto.
Il loro primo incontro è stato diverso dai soliti, il comportamento dell'uomo mi è piaciuto e mi ha fatta sorridere.
In questo libro la Austen si concentra a fare una satira sulla società del tempo, devo dire che ci riesce perfettamente con questo romanzo divertente e frizzante.

E per questo mese ho concluso. Ci sentiamo ad inizio Dicembre con il mio pensiero del libro letto durante il mese di Novembre.
Vi consiglio di andare sul canale di Arianna per vedere cosa ne pensa lei di questo libro.

Voi lo avete letto? Vi è piaciuto?
Fatemelo sapere qui sotto con un commento :)




1 commento:

  1. Ciao :) post interessante..ho letto quasi tutti i libri di Jane Austen ma questi due qui mi mancano, conto di recuperarli al più presto. Comunque mi sono iscritta al tuo blog e se ti va piacere passa dal mio https://unmondofattodilibri.blogspot.it

    RispondiElimina